Vai menu di sezione

Gestione del Personale

Il servizio "Gestione del personale" si occupa della gestione di tutto il personale che lavora all'interno dell'Unione. Le funzioni gestite sono quelle di coordinamento dell'organizzazione generale dell'amministrazione e attività di controllo sulla qualità del servizio erogato.

La gestione delle Risorse Umane, prima dell'entrata in vigore della L.R. 26/2014 che ha dato vita alle Unioni Territoriali Intercomunali, era gestita dal Consorzio Comunità Collinare del Friuli che si occupava del servizio per 14 Comuni aderenti al Consorzio (era escluso il Comune di Fagagna) e per il Comune di Martignacco. Il servizio prevedeva la gestione economica e previdenziale del personale dipendente e degli amministratori, del reclutamento e delle procedure di mobilità, in parte della gestione della formazione oltre alle relazioni sindacali e il reclutamento anche dei lavoratori con rapporto "flessibile".

L'Unione ha stipulato una convenzione con i Comuni facenti parte del Consorzio non aderenti all'Uti che già usufruivano del servizio in forma associata per garantire un servizio simile al passato.

Per i Comuni aderenti, invece, si stanno progressivamente gestendo le attività indicate nella sezione "Competenze". In particolare, sono già state avviate quelle relative ai Lavori Socialmente Utili, Lavori di Pubblica Utilità e Cantieri di lavoro. Per tutte le attività, la partecipazione ai bandi regionali è avvenuta in qualità di Unione.

Attualmente il personale dedicato è quello appartenente al Consorzio. Il servizio è stato comunque organizzato secondo un sistema basato sull'"Ufficio Unico".

L'ufficio di riferimento è l'"Ufficio Personale" con sede a Colloredo di Monte Albano.

Personale

Competenze
  • gestione conomica e previdenziale;
  • trattamento giuridico del personale;
  • rapporti di lavoro flessibile;
  • procedimenti disciplinari e adempimenti connessi;
  • reclutamento del personale;
  • pianificazione fabbisogno del personale;
  • formazione;
  • relazioni sindacali;
  • medico competente;
  • sicurezza sul lavoro;
  • psicologo del lavoro;
  • Comitato Unico di Garanzia previsto con legge 180/2010;
  • organizzazione generale dell'amministrazione;
  • controllo di qualità.
Pagina pubblicata Martedì, 13 Giugno 2017 - Ultima modifica: Lunedì, 05 Marzo 2018

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto