Il periodo di formazione è finanziata dal programma AttivaGiovani con fondi europei
UTI COLLINARE: AL VIA PALESTRA FORMATIVA FINANZIATA DAL PROGRAMMA “ATTIVAGIOVANI” PRESSO FANTONI SPA DI OSOPPO

Il Presidente dell’Uti Collinare Daniele Chiarvesio “Attraverso questo percorso di cui siamo stati promotori ci auguriamo che i giovani partecipanti possano trovare uno sbocco occupazionale o almeno essersi formati ulteriormente con nuove competenze”

18/10/2018 - Da mercoledì 10 ottobre presso la Fantoni Spa di Osoppo la palestra formativa finanziata dal programma Attiva Giovani, sostenuta dall’Unione Territoriale Intercomunale “Collinare”.

Ha preso il via mercoledì 10 ottobre presso la Fantoni Spa di Osoppo palestra formativa finanziata dal programma Attiva Giovani, sostenuta dall’Unione Territoriale Intercomunale “Collinare” presieduta dal Sindaco di Fagagna Daniele Chiarvesio, intervenuto per l’occasione a portare il saluto a nome dei 7 sindaci dell’UTI.

Si tratta di un corso del programma AttivaGiovani di 240 ore destinato ai giovani e finanziato dalla Regione Autonoma Friuli - Venezia Giulia con contributi europei: TECNICHE DI MODELLAZIONE 3D PER L'INDUSTRIA DEL LEGNO .

L'operazione prevede l'implementazione di tecniche di modellazione 3D e inglese tecnico attraverso un intervento promosso dall'UTI del Collinare, Centro Solidarietà Giovani e Cooperativa sociale GET UP . Un corso validato dal gruppo Fantoni Spa che riveste un ruolo attivo nel percorso di studio di questi ragazzi. L'intervento infatti prevede la realizzazione di una vera e propria palestra formativa che vede coinvolti 6 giovani, ospiti presso le strutture della realtà industriale: Fantoni Spa ha messo a disposizione la propria unità produttiva coinvolgendo i ragazzi in un training direttamente curato dall'ufficio progettazione della Ditta.

Unitamente al presidente dell'UTI collinare Daniele Chiarvesio, a salutare i giovani protagonisti il primo giorno in azienda vi erano anche la rappresentanza dell'ente di formazione Csg e dell'ASP Get Up con il consigliere delegato dal gruppo Fantoni, Giorgio Barzazi. Da parte di tutte le rappresentanze sono stati espressi i migliori auguri a questi giovani coinvolti in un percorso di sviluppo di competenze con cui indubbiamente verranno favoriti degli inserimenti lavorativi.

Unanimi la soddisfazione e gli auspici degli amministratori dell’Uti Collinare “Attraverso questo percorso di cui siamo stati promotori” sottolinea il Presidente Daniele Chiarvesio “ci auguriamo che i giovani partecipanti possano trovare uno sbocco occupazionale o almeno essersi formati ulteriormente con nuove competenze”.

Attualità Economia Giovani

Immagini

Luogo

Condividi

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto